Frida Giannini la New Jackie

Written by Rita

new-jackie_04bnew-jackie-shoulder-bag-retail-at-3150gucci_borse_pe9_3

Vorrei pubblicare degli stralci di questa intervista fatta a Frida Giannini (Gucci), che parla di borse, nella fattispecie, della “New Jackie”,la borsa a cui ha dato il nome Jacqueline Kennedy, borsa che dopo più di 50 anni torna, rinnovata.

Frida Giannini: «La borsa… un surrogato di casa»
Con quale stato d’animo si decide di “mettere mano” ad una borsa che ha fatto la storia del costume?
«Con grande attenzione e ammirazione per gli archivi Gucci e con il desiderio di riportare al successo una delle icone più importanti di Gucci e una it-bag degli anni ’60».

In tre aggettivi: come deve essere una borsa per diventare cult?
«Distinguibile, nuova, versatile (per il giorno e per la sera)».

Perchè, secondo lei, borse e calzature sono diventati i veri nuovi oggetti del desiderio femminile, più ancora di abbigliamento e gioielli?

«Forse lo sono sempre stati. Un paio di scarpe o una borsa possono a volte trasformare un look e farci sentire a nostro agio. In ogni situazione».

Quante borse – come minimo – deve avere una donna nel proprio armadio?
«Il numero non è rilevante. L’essenziale è che abbiano una storia da raccontare».

Potete leggere l’intervista integrale su http://www.style.it/cont/moda/news/0903/3002/frida-giannini-la-borsa-un-sur.asp

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *