Tribute Patchwork bag Louis Vuitton

Written by Rita

Decine di aghi rotti, ore ed ore passate a cucire a mano, notti insonni trascorse ad assemblare 15 differenti modelli di borse di Louis Vuitton ed ad unire pelle di coccodrillo e piume di uccelli esotici, a pensare, a ideare, a ricucire rivetti saltati e alla fine il risultato: la  t r i b u t e P a t c h w o r k  b a g.

Ovviamente si tratta di una borsa prodotta in edizione limitata (permettetemi di dire “meno male”): 20 esemplari per le fanatiche delle borse disposte a sborsare ben 30.000 euro (euro in più euro in meno) per averla.

Altro primato: la borsa più costosa in circolazione.Premetto che lui, Marc Jacobs è uno dei miei stilisti preferiti, soprattutto per quanto riguarda le borse.

Ma l’autore di questa pazzia è proprio lui, Marc Jacobs che, appunto, si è divertito a creare un puzzle con i modelli più belli delle borse Louis Vuitton. Ma io mi chiedo: che risultato si avrebbe se creassimo, che ne so un uomo con il naso di Raul Bova, gli occhi di Brad Pitt, la bocca di George Clooney e le orecchie di Stefano Accorsi? Probabilmente il risultato non sarebbe quello sperato. Ecco allora io dico: meglio tenersi gli originali, anche nelle borse, e queste follie lasciamole alle venti fanatiche che sfoggeranno fiere le loro edizioni limitate. Noi non le invidiamo davvero.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *