La borsa…come sceglierla?

borsedg

Possono essere in cuoio, in tessuto, in pelle, in rafia, in rete, in carta, in pcv, in lana, fatte all’ucinetto….stiamo parlando delle borse che, al di là della forma (spesso logicamente legata al tipo di materiale), sono costituite da componenti diversi.

L’uso che se ne deve fare è certamente fondamentale. Se, ad esempio, dobbiamo andare al mare e dobbiamo portarci dietro asciugamano, costume, secchiello e thermos conviene utilizzare un bel borsone in plastica o in paglia rispetto ad uno in cuoio.

Certe considerazioni seguono la logica ed il buon senso ma non sempre si compie la scelta giusta. Come si dice “nessuno nasce imparato” e, quindi, ecco una breve, semplice guida per scegliere, a seconda delle occasioni, il “mezzo di trasporto delle nostre cose” più idoneo.

La prima divisione avviene per condizioni climatiche, si perchè anche i nostri oggetti devono avere la temperatura ideale all’interno della nostra borsa. E poi oltre questo fatto pratico c’è il lato “estetico”..andreste mai in giro con una borsa in lana d’estate? naaa. Il discorso non vale per le valigie che affronteremo più avanti.