Quando la borsa fa lo stile


Non è più il total look che fa lo stile o, almeno, non solo. Ora si può creare il proprio look con dei semplici accessori abbinati ad un abbigliamento “base”. E uno degli accessori che più si addice a questo è la borsa.
E’ infatti sufficiente abbinare sapientemente borsa, scarpe e qualche altro elemento ed il gioco è fatto.

Facciamo degli esempi. Il jeans, da sempre sinonimo di abbigliamento casual, può avere altre diverse interpretazioni. Abbinatelo ad un paio di a ballerine e ad una borsa bon ton, aggiungete un foulard e magari un’ acconciatura a chignon ed il gioco è fatto. Lo stile è il bon ton.

Ma altri capi “base” oltre il jeans possono fungere a questa sorta di trasformazione. Prendiamo uno short. Il giorno lo si indossa con un infradito e una borsa decisamente casual . Perfette per il mare, lo shopping ed il tempo libero, uno stile casual. I soliti short abbinati ad un top o ad una camicetta in chiffon, ad un sandalo alto ed ad una pochette diventano parte integrante di uno stile elegante.

Altro esempio: un pantalone alla caviglia: borsa in paglia, sandalo ultraflat e si è propnti per il mare. Stessi pantaloni un sandalo gioeillo ed una pochette piena di strass e si è pronti per una serata a lume di candela, e ancora, stessi pantaloni, ballerine, borsetta e coda di cavallo e lo stile bon ton vi rende perfette per una giornata in ufficio.
L’abito non fa il monaco ma la borsa si.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *