Borse in Rafia

 borsa-rafia

Se parliamo di fibre naturali non possiamo non nominare la rafia. Si tratta di una fibra grossa e forte che si utilizza, proprio per la sua robustezza, nell’industria dei cordami, nella cesteria e negli articoli da intreccio, come stuoie e borse in sostituzione della juta.

La rafia viene da lontano, si ricava infatti da una varietà di palme dell’Africa tropicale.

Pur essendo una cosiddetta fibra grezza, la rafia può essere trattata e tinta fino ad assumere un aspetto  lucido, rigido, leggero e resistente. L’ideale per le borse soprattutto estive.  Un filo di rafia ha lunghezza massima di circa 1,5 m. ed una larghezza irregolare, quando si presenta su rocchetto o in matassa con lunghezza superiore al metro e mezzo e larghezza regolare si tratta di una “bufala” ossia non è veramente rafia, ma un prodotto plastico che cerca di imitarla.

Nella foto potete vedere una borsa in rafia

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *